Vini dall’Abruzzo

Vini abruzzesi e marchigiani a denominazione d’origine o indicazione geografica tipica

uve Montepulciano d Abruzzo

Montepulciano d’Abruzzo DOC

Anche se diffuso in altre regioni del Centro e Sud Italia, il vitigno e il vino abruzzese per eccellenza.

uve Montepulciano, da cui il Cerasuolo di Abruzzo DOC

Cerasuolo d’Abruzzo DOC

Dal caratteristico colore ciliegia, ottenuto vinificando in bianco il Montepulciano.

uve Trebbiano d'Abruzzo, da cui il Trebbiano d'Abruzzo DOC

Trebbiano d’Abruzzo DOC

Moderatamente alcolico, di odore e sapore delicati, ottimo in purezza tutti i giorni, ma ideale anche come base per assemblaggi.

Montepulciano d Abruzzo Colline Teramane DOCG, da uve Montepulciano

Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG

DOCG dal 2002. Con vinificazione all’interno della zona di produzione e immissione sul mercato non prima di 2 anni, o 3 anni per il Colline Teramane riserva.

vitigno e vino Pecorino

Pecorino IGT

Vitigno autoctono, originario probabilmente delle Marche, recentemente riscoperto e coltivato oggi anche nel cuore dell’Abruzzo.

uve e vino Passerina

Passerina IGT

Di origine incerta – tra le Marche e l’Abruzzo – è un vitigno molto versatile che permette diverse forme di allevamento.

uve e vino Malvasia

Malvasia

Vitigno coltivato in tutta Italia, nelle sue diverse varietà. Indicata per conferire corpo, profumo e finezza in vini assemblati.

uve e vino Chardonnay

Chardonnay

Vitigno originario della Francia, trova impiego in vini di qualità, sia in purezza che assemblato per arricchire uve più comuni.

uve e vino Sangiovese

Sangiovese

Sangiovese da vigneti in Abruzzo o nelle Marche, come base per vini rossi, mosti concentrati o mosti muti, o anche per la produzione di vini pronti per il consumo.